Quotidiani locali

SALERNITANA

Salernitana-Sassuolo 8-7 si rigori
Girandola di gol all'Arechi

La Salernitana stacca il biglietto per la partita col Napoli superando il Sassuolo ai calci di rigore. Girandola di gol in Coppa Italia con gli ospiti due volte in vantaggio con Selva

SALERNITANA-SASSUOLO 8-7 d.c.r. (2-2 al 120')
SALERNITANA:
Pinna, Ambrogioni, Kyriazis, Cardinale, Marchese, Carcione (16' st Scarpa), Russo, Giannone, Piccioni (22' st Umunegbu), Turienzo, Gerardi (1' st Fava) (A disp.: Robertiello, Fusco, Tricarico, Altobello). All. Castori
SASSUOLO: Pomini, Silvestrini (31' st Malpighi), Jiday, Bastrini, Consolini, Filkor, Poli, Della Rocca (40' st Brini-Ferri), Erpen, Selva (36' st Albanese), Pagani (A disp.: Branchetti, Magro, Spadaccini, Luppi). All. Mandorlini
ARBITRO: Valeri di Roma
RETI: 14' Selva; 4' st Marchese; 19' st Selva; 37' st Kyriazis
RIGORI: Marchese gol, Poli gol, Scarpa gol, Erpen gol, Giannone gol, Bastrini gol, Fava gol, Malpighi gol, Kyriazis gol, Filkor gol; Turienzo gol, Pagani palo
NOTE: spettatori 1387 (paganti). Ammoniti Cardinale, Fava, Filkor, Kyriazis.

SALERNO. Pochi intimi all'Arechi e turnover senza precedenti per Salernitana e Sassuolo in questo turno infrasettimanale di Coppa Italia. Rivoluzionata la formazione dei granata, dentro Ambrogioni, Cardinalem Carcione, Russo, Giannone e Piccioni. Confermato in attacco, rispetto alla partita col Pisa di sabato scorso, il solo Turienzo che fa coppia con Gerardi. Nel Sassuolo pochi i nomi noti, in campo molti degli uomini che solitamente fanno panchina in campionato. Poche battute e gli ospiti vanno in vantaggio. Pasticcio in difesa tra Pinna e Ambrogioni, ne approfitta Selva che mette dentro. e' il 14' e la partita è già al punto cruciale. Occasione sfumata al 36' per Gerardi che sbaglia dalla distanza. Sul finire del primo tempo scoppia qualche parapiglia in curva, tra quanti vorrebbero contestare e quanti invece chiedono di stare in silenzio e aspettare.
Nell'intervallo Castori striglia i suoi e toglie dal campo Gerardi per gettare nella mischia Fava. La ripresa si apre con il pareggio dei granata. Dopo soli 40", Marchese ci prova dalla distanza e batte Pomini. Grande gol, l'Arechi si rianima. Poco dopo il quarto d'ora Scarpa prende il posto di Carcione. In campo c'è soltanto la Salernitana che guadagna metri e calcio d'angolo. Proprio nel momento migliore della Salernitana arriva la doccia gelata: Selva segna ancora, sfruttando un altro errore difensivo dei granata. Sembra tutto perduto quando arriva, a otto minuti dal termine, il rocambolesco pareggio firmato dal greco Kyriazis. Molti gli errori in avanti da parte della Salernitana che sciupa più di un fraseggio. La squadra ospite scompare definitivamente dal campo di gioco.
Nei due tempi supplementari la stanchezza prende il sopravvento. Molti gli errori da parte di entrambe le squadre, crampi a ripetizione per i protagonisti e si va ai calci di rigore.

Prosegue così la nuova stagione della Salernitana. I granata vogliono essere protagonisti in serie B: segui il campionato su questo sito con aggiornamenti continui sulle ultime novità della formazione granata. Nel menu a destra troverai tutti gli articoli sulla Salernitana e le ultime novità.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

In edicola

Sfoglia la Città di Salerno
su tutti i tuoi
schermi digitali. Il primo mese è gratis.

Abbonati Prima Pagina
ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana